Fotoringiovanimento con E-Light

Fotoringiovanimento E-Light-tenerifeQuesto sistema di ringiovanimento facciale non ablativo, attraverso il quale si attivano i meccanismi biologici di rinnovamento dell’epidermide, è una combinazione di luce pulsata (IPL) con radiofrequenza bipolare.

Il passare del tempo, i fattori esterni come il sole accelerano il processo d’invecchiamento della pelle, causando un aspetto rugoso e irregolare nella carnagione, e molte volte macchie, arrossamenti e capillari rotti che rovinano l’uniformità del tono cutaneo.

L’E-Light permette eliminare queste imperfezioni senza rovinare il resto della superficie della pelle, per cui è idoneo per il trattamento di un’ampia gamma di estetopatie dermiche:

  • Problemi de pigmentazioni, come macchie, lentiggini e macchie solari
  • Danni prodotti dal sole
  • Pori dilatati e cicatrici provocate dall’acne.
  • Imperfezioni provocate per disturbi e mal funzionamento dei vasi sanguinei e capillari (rosacea, eritemi, couperose, ecc.)
  • Mancanza di elasticità e tonicità della pelle.

Con la macchina usata nel CENTRO SALUD ESTÉTICA, si riducono gli effetti secondari della luce pulsata (IPL) grazie all’utilizzo della radiofrequenza bipolare. Questo diminuisce il rischio di causare delle lesioni di pigmentazione o formazione di ampolle poiché il sistema E-Light raggiunge una penetrazione dermica di circa 15 mm, per cui con applicazioni più efficaci che con l’IPL e con minori effetti secondari.

La fascia di luce del sistema E-light, penetra fino alle cappe interne della pelle e stimola i depositi profondi del collagene e dell’elastina, iniziando un’azione rigenerativa che:

  • Ringiovanisce la pelle
  • Restituisce elasticità naturale, luce e turgidità.
  • Attenua le rughe
  • Schiarisce le lesioni pigmentate

È specialmente indicata per la zona facciale, ma è applicabile anche a collo, decolté, macchie delle mani, e incluso su gambe e braccia.

Presenta il vantaggio di una rapida recuperazione e i pazienti possano riprendere immediatamente la loro vita sociale e lavorativa, e truccarsi subito dopo il trattamento. È importante avere la precauzione di usare protezione solare nella zona trattata, al meno durante le tre settimane successive.

L’ideale sarebbe un paziente meno abbronzato possibile, per avere una miglior efficacia senza rischi per la pelle.

Le cure successive sono importanti per il buon risultato finale del trattamento. Per questo è imprescindibile non esporre le zone trattate al sole, usare le creme indicate dallo specialista e, anche quando il tempo è nuvoloso applicare lo schermo solare.

Preparare la pelle

Dalla Divisione di Estetica e Laser del CSE raccomandiamo di fare un trattamento preparatorio all’E-Light, che include:

  • Igienizzazione facciale
  • Idratazione / Umidificazione
  • Sessione sbiancante